A. Umo­re depres­so per la mag­gior par­te del gior­no, qua­si tut­ti i gior­ni, come rife­ri­to dal sog­get­to ed osser­va­to dagli altri, per alme­no 2 anni.
Nota: nei bam­bi­ni e negli ado­le­scen­ti l’u­mo­re può esse­re irri­ta­bi­le, e la dura­ta deve esse­re di alme­no 1 anno.

B.Pre­sen­za, quan­do depres­so, di due o più dei seguen­ti sin­to­mi:

  1. Scar­so appe­ti­to o iper­fa­gia
  2. Inson­nia o iper­son­nia
  3. Scar­sa ener­gia o aste­nia
  4. Bas­sa auto­sti­ma
  5. Dif­fi­col­tà di con­cen­tra­zio­ne o nel pren­de­re deci­sio­ni
  6. Sen­ti­men­ti di dispe­ra­zio­ne

C. Duran­te i 2 anni di malat­tia (anno nei bam­bi­ni e negli ado­le­scen­ti) la per­so­na non è mai sta­ta pri­va dei sin­to­mi di cui ai cri­te­ri A e B per più di 2 mesi alla vol­ta.

D. Duran­te i pri­mi 2 anni di malat­tia (1 anno nei bam­bi­ni e negli ado­le­scen­ti) non è sta­to pre­sen­te un epi­so­dio Depres­si­vo Mag­gio­re; cioè il distur­bo non è meglio inqua­dra­bi­le come Distur­bo Depres­si­vo Mag­gio­re Cro­ni­co, o Distur­bo Depres­si­vo Mag­gio­re in remis­sio­ne par­zia­le.
Nota: pri­ma del­l’in­sor­ge­re del Distur­bo Disti­mi­co può esser­ci sta­to un Epi­so­dio Depres­si­vo Mag­gio­re pur­chè segui­to da una tota­le remis­sio­ne (nes­sun segno o sin­to­mo per 2 mesi). Inol­tre, dopo i pri­mi 2 anni di Distur­bo Disti­mi­co pos­so­no esser­ci Epi­so­do sovrap­po­sti di Distur­bo Depres­si­vo Mag­gio­re; in que­sto caso ven­go­no poste entram­be le dia­gno­si se risul­ta­no sod­di­sfat­ti i cri­te­ri per l’E­pi­so­dio Depres­si­vo Mag­gio­re.

E. Non è mai sta­to pre­sen­te un epi­so­dio Mania­ca­le, Misto o Ipo­ma­nia­ca­le, né sono sta­ti mai risul­ta­ti sod­di­sfat­ti i cri­te­ri per il Distur­bo Ciclo­ti­mi­co.

F. La malat­tia non si pre­sen­ta esclu­si­va­men­te duran­te il cor­so di un Distur­bo Psi­co­ti­co cro­ni­co, come Schi­zo­fre­nia Distur­bo Deli­ran­te.

G. I sin­to­mi non sono dovu­ti agli effet­ti fisio­lo­gi­ci diret­ti di una sostan­za ( ad. es. un abu­so di dro­ga, un far­ma­co) o di una con­di­zio­ne medi­ca gene­ra­le ( per es.ipotiroidismo).

H. I sin­to­mi cau­sa­no disa­gio cli­ni­ca­men­te signi­fi­ca­ti­vo o com­pro­mis­sio­ne del fun­zio­na­men­to socia­le, lavo­ra­ti­vo o di altre aree impor­tan­ti.

Spe­ci­fi­ca­re se:
Ad esor­dio pre­co­ce: esor­dio pri­ma dei 21 anni.
Ad esor­dio tar­di­vo: esor­dio a 21 anni o più tar­di.
Spe­ci­fi­ca­re (per i 2 ulti­mi anni di Distur­bo Disti­mi­co):
Con mani­fe­sta­zio­ni ati­pi­che