Depressione post parto

La depressione post partum colpisce circa il 10% delle donne che hanno avuto da poco un bambino, ed in genere si manifesta dalle 8 alle 10 settimane dopo il parto. La depressione post partum può verificarsi indipendentemente sia dopo la nascita del primo figlio, sia dopo parti successivi.
Per molte donne avere un bambino rappresenta lo sconvolgimento fisico, sociale ed emotivo più grande che esse abbiano mai provato. Le emozioni più spesso descritte dalle donne subito dopo la nascita di un figlio e nei primi tempi della maternità sono: gioia, amore, sorpresa, speranza, affetto, atteggiamento protettivo, conseguimento di un successo.
Tuttavia poiché essere genitori comporta un lavoro continuo ed impegnativo. alcune esperienze che incontrano le donne non corrispondono all’immagine abitualmente mostrata dai media di due genitori felici insieme ad un bimbo pulito, affettuoso, ben nutrito.
Nei primi mesi dopo il parto alcune donne riferiscono di provare: rabbia, ansia, senso di colpa, confusione, risentimento, depressione, paura, tensione.
Se si hanno con frequenza questi pensieri o si provano alcune di queste emozioni forse state soffrendo di depressione.
Un adeguato trattamento del problema può avere importanti benefici immediati e per il futuro.
La depressione post partum ha infatti gravi conseguenze sulla salute mentale non solo della madre, ma anche del padre, della relazione di coppia e dello sviluppo cognitivo, emotivo e sociale, a breve ed a lungo termine, del bambino.

Share

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: