info icon 4 e13149781272531

L’in­for­ma­zio­ne  è di estre­ma uti­li­tà in spe­cie nel nostro cam­po per­chè in caso con­tra­rio si crea­no  pre­giu­di­zi, paure,stigmatizzazioni che inci­do­no for­te­men­te sul­la qua­li­tà del­la vita di una per­so­na con i disa­gi del­l’u­mo­re, peg­gio­ran­do­la note­vol­men­te.

Pur­trop­po è pro­prio quel­lo che avvie­ne.  E’ espe­rien­za comu­ne con­sta­ta­re che mol­to rara­men­te si sen­te dire da una per­so­na che sof­fre di depres­sio­ne, anzi il con­tra­rio,  que­sto avvie­ne per pau­ra di esse­re con­si­de­ra­ti  “mat­ti”    Non c’è un “sape­re comu­ne” sull’argomento   ne l’in­for­ma­zio­ne isti­tu­zio­na­le se ne occu­pa tan­to, e quan­do avvie­ne  è mol­to super­fi­cia­le, badan­do più al sen­sa­zio­na­le che a dare lumi su ciò che la depres­sio­ne e l’an­sia sono, cosa cau­sa­no, la loro ori­gi­ne, come si cura­no, e sopra­tut­to aiu­ta­re a rico­no­sce­re i sin­to­mi per distin­guer­li dal­la pato­lo­gia, in altre paro­le se una per­so­na ha la bron­chi­te, ha anche la tos­se. se curia­mo la tos­se con il solo­to sci­rop­po non ne ver­re­mo a capo. Occor­re cura­re la bron­chi­te per­chè è lei l’o­ri­gi­ne, e la tos­se ne è una mani­fe­sta­zio­ne. Mol­te mani­fe­sta­zio­ni di ansia o depres­si­ve sono cura­te sen­za pen­sa­re all’o­ri­gi­ne. Altro aspet­to impor­tan­te è pro­muo­ve­re la con­sa­pe­vo­lez­za del­la malat­tia, accet­tar­la come nor­mal­men­te fac­cia­mo con il Dia­be­te, ulce­ra, artri­te, pres­sio­ne arte­rio­sa.

L’INFORMAZIONE, oltre alla PROMOZIONE DELLA CURA è sem­pre sta­ta la nostra stra­te­gia