Faro un porto per noi

Una dietista all’interno dell’Associazione

Per parlare di alimentazione nelle persone con depressione e ansia

Il soggetto con disturbo dell’umore e d’ansia è esposto, a causa della patologia e della terapia che assume, a variazioni dell’appetito e del peso, a complicanze nutrizionali, a sintomi gastrointestinali e ad altre patologie (comorbidità) che necessitano di un intervento specifico.

Talvolta il momento del pasto è anche investito di un’emotività disfunzionale che porta ad un difficile rapporto con il cibo.

 

Chi è il dietista?

Quel professionista sanitario in grado di agire sull’alimentazione quotidiana senza stravolgerla, rendendola una parte della giornata, correggendola dove non funziona.
Attraverso l’alimentazione è anche in grado di diminuire il rischio o la gravità di alcune patologie (quelle che dipendono dallo stato nutrizionale del soggetto).ì

Per modificare le abitudini alimentari è necessario un percorso difficile e lungo, per questo è più semplice farlo con il supporto di un dietista, una persona fatta apposta per accompagnarti in questo percorso, capace di personalizzare l’intervento sulle tue caratteristiche e le tue necessità.

 

I percorsi

Gli argomenti affrontati insieme alla dietista riguardano:

  • La gestione dei comportamenti e delle emozioni che portano la persona con depressione a comportamenti alimentari scorretti.
  • I sintomi gastrointestinali, quali modifiche dell’appetito, modifiche del peso, nausea, vomito, bocca secca, stipsi, diarrea, difficoltà digestive, modifiche del gusto, sazietà precoce (e altre).
  • Altre malattie concomitanti, quali patologie cardiovascolari, diabete, alterazioni della glicemia, dislipidemie, insufficienze d’organo, disfagia (e altre).
  • Strategie per l’alimentazione durante la giornata, per diminuire l’insicurezza alimentare e aumentare l’autonomia del soggetto nella gestione nutrizionale.

Il dietista all’interno dell’associazione Un porto per noi si chiama Sara, ed è anche un riabilitatore psichiatrico, per cui è specializzata nell’intervento nutrizionale delle persone con patologie psichiatriche.

 

A chi si rivolge?

L’intervento è riservato esclusivamente ai soci dell’Associazione Un porto per noi che intendono iniziare e sperimentare un percorso per la gestione della propria alimentazione, che spesso viene compromessa dalla patologia (disturbi d’ansia e depressione), dai farmaci (psicofarmaci) o dalle altre patologie croniche presenti nel soggetto.

 

Come prendere un appuntamento?

Contattando l’associazione: 035 400308 o info@unportopernoi.it

o scrivendo alla dietista: sarajbignamini@gmail.com

 

Quando e dove incontrare la dietista?

La dietista è presente il venerdì dalle 14 alle 22 nella sede dell’Associazione e riceve su appuntamento.

 

Quanto costa?

L’intervento, che dura un’ora, costa 25 euro.