lorenziniUna rivo­lu­zio­ne che por­te­rà a un “cam­bio cul­tu­ra­le”.
Così il Mini­stro del­la Salu­te, Bea­tri­ce Loren­zin, ha pre­sen­ta­to in con­fe­ren­za stam­pa il por­ta­le  www.dovesalute.gov.it,  aper­to a tut­ti i cit­ta­di­ni.

Oggi è una gior­na­ta impor­tan­te - ha det­to  il Mini­stro Loren­zin - per­ché si con­cre­tiz­za un pro­get­to a cui tene­vo mol­to che ci con­sen­te di fare un ulte­rio­re pas­so in avan­ti nel­la tra­spa­ren­za e nel­l’in­for­ma­zio­ne attra­ver­so l’o­pen data del­le strut­tu­re sani­ta­rie. Nel sito www.dovesalute.gov.it i cit­ta­di­ni potran­no inse­ri­re nel moto­re di ricer­ca il nome del­la  malat­tia alla qua­le sono inte­res­sa­ti e la loro cit­ta’ di resi­den­za, otte­nen­do infor­ma­zio­ni sugli Isti­tu­ti di Rico­ve­ro e Cura a Carat­te­re Scien­ti­fi­co piu’ vici­ni dove si cura la pato­lo­gia. Potran­no inol­tre fare com­men­ti sui ser­vi­zi di cui han­no usu­frui­to nel­la strut­tu­ra sani­ta­ria ed espri­me­re il loro gra­di­men­to, che si con­cre­tiz­ze­rà in stel­li­ne gial­le che si evi­den­zie­ran­no a secon­da del giu­di­zio espres­so (scar­so, buo­no, otti­mo, ecc). Oggi nel sito è pos­si­bi­le tro­va­re tut­te le infor­ma­zio­ni che riguar­da­no gli Irccs, ma spe­ro che le Regio­ni ci daran­no pre­sto i dati su tut­te le strut­tu­re sani­ta­rie ita­lia­ne e sui ser­vi­zi ter­ri­to­ria­li e ambu­la­to­ria­li  (medi­ci di medi­ci­na gene­ra­le, far­ma­cie, hospi­ce, guar­dia medi­ca, ecc.) per amplia­re sem­pre di più l’in­for­ma­zio­ne. Insom­ma, abbia­mo aper­to una por­ta impor­tan­te sia per i cit­ta­di­ni che per le strut­tu­re sani­ta­rie: per i pri­mi per­ché avran­no a dispo­si­zio­ne infor­ma­zio­ni atten­di­bi­li pro­ve­nien­ti dal mini­ste­ro, per le secon­de per­ché ren­der­si piu’ tra­spa­ren­ti signi­fi­ca anche ren­der­si piu’ com­pe­ti­ti­ve”.

Le pagi­ne del por­ta­le sono sta­te arti­co­la­te per illu­stra­re le atti­vi­tà sani­ta­rie che le strut­tu­re sani­ta­rie offro­no e gli ulte­rio­ri ser­vi­zi che le stes­se assi­cu­ra­no in ter­mi­ni di ospi­ta­li­tà inter­na (bar, sale di let­tu­ra, biblio­te­che, luo­ghi di pre­ghie­ra) ed ester­na (par­cheg­gi, risto­ri, edi­co­le, mez­zi di tra­spor­to).

Le atti­vi­tà sani­ta­rie sono infi­ne cor­re­da­te dal­le infor­ma­zio­ni uti­li per i cit­ta­di­ni in occa­sio­ne del­le visi­te medi­che o dei rico­ve­ri ospe­da­lie­ri.

La ricer­ca del­le strut­tu­re e del­le infor­ma­zio­ni sarà pos­si­bi­le sia digi­tan­do diret­ta­men­te il nome del­la strut­tu­ra che uti­liz­zan­do paro­le chia­ve che con­sen­ti­ran­no di accom­pa­gna­re il cit­ta­di­no nel­la navi­ga­zio­ne del­l’of­fer­ta del SSN e faran­no rife­ri­men­to agli ele­men­ti carat­te­riz­zan­ti la strut­tu­ra (i repar­ti, gli ambu­la­to­ri, i ser­vi­zi sani­ta­ri, le gran­di appa­rec­chia­tu­re dispo­ni­bi­li, le dota­zio­ni di posti let­to, i tem­pi medi di atte­sa, ecc.),  non­ché ai ter­mi­ni (pato­lo­gie, tipo assi­sten­za, ecc.) mag­gior­men­te uti­liz­za­ti nel­le ricer­che sul web di ambi­to sani­ta­rio.  Le paro­le chia­ve saran­no aggior­na­te costan­te­men­te poi­ché rap­pre­sen­ta­no l’a­nel­lo di col­le­ga­men­to tra il lin­guag­gio del cit­ta­di­no e le infor­ma­zio­ni.

Oltre alle ricer­che per paro­la chia­ve, saran­no pos­si­bi­li navi­ga­zio­ni per temi o tipo di strut­tu­re. Tut­te le ricer­che pre­ve­de­ran­no l’in­di­ca­zio­ne con­te­stua­le di un ambi­to ter­ri­to­ria­le da par­te del cit­ta­di­no (CAP, comu­ne, regio­ne).

Via via che il sito sarà inte­gra­to ed entre­rà a pie­no regi­me, oltre alle infor­ma­zio­ni sugli Irccs sarà pos­si­bi­le tro­va­re infor­ma­zio­ni che riguar­da­no tut­te le strut­tu­re su un ter­ri­to­rio indi­vi­dua­to dal cit­ta­di­no come rife­ri­men­to: far­ma­cie con ora­ri di aper­tu­ra, chiu­su­ra, tur­na­zio­ni, ser­vi­zi spe­cia­li offer­ti; medi­ci di medi­ci­na gene­ra­le e pedia­tri di libe­ra scel­ta (ora­ri di aper­tu­ra degli ambu­la­to­ri, reca­pi­ti tele­fo­ni­ci, ser­vi­zi spe­cia­li ero­ga­ti); strut­tu­re per l’e­mer­gen­za (pri­mo soc­cor­so, pron­to soc­cor­so), ecc.

Nel sito oltre a tro­va­re foto­gra­fie e imma­gi­ni, map­pe e indi­ca­zio­ni uti­li per rag­giun­ge­re la strut­tu­ra sani­ta­ria pre­scel­ta, c’è la pos­si­bi­li­tà per il cit­ta­di­no di lascia­re la sua valu­ta­zio­ne sul­la qua­li­tà dei ser­vi­zi rice­vu­ti dal­la strut­tu­ra sani­ta­ria: ci sono del­le stel­li­ne gial­le che si evi­den­zia­no a secon­da del giu­di­zio espres­so (scar­so, buo­no, otti­mo, ecc.).

Il pro­get­to pre­ve­de che i dati pub­bli­ca­ti sia­no diret­ta­men­te acqui­si­ti dal­le strut­tu­re sani­ta­rie per­ché il loro coin­vol­gi­men­to diret­to è fun­zio­na­le al man­te­ni­men­to di un livel­lo ele­va­to di qua­li­tà e vali­di­tà del­le infor­ma­zio­ni. Saran­no per­tan­to pre­vi­ste con­si­sten­ti sem­pli­fi­ca­zio­ni ope­ra­ti­ve per i “redat­to­ri” del­le strut­tu­re sani­ta­rie, sem­pli­fi­ca­zio­ni rese pos­si­bi­li uti­liz­zan­do i nume­ro­si dati già dispo­ni­bi­li nel siste­ma infor­ma­ti­vo sani­ta­rio nazio­na­le, non­ché avvian­do for­me di col­la­bo­ra­zio­ne inte­ri­sti­tu­zio­na­le con enti che dispon­go­no di ulte­rio­ri dati di det­ta­glio.

Sarà aggiun­ta pros­si­ma­men­te nel sito anche la rete degli Hospi­ce e l’Onco­gui­da pre­sen­ta­ta dal­la Fede­ra­zio­ne del­le Asso­cia­zio­ne di volon­ta­ria­to in Onco­lo­gia (FAVO).

Al momen­to, i dati rela­ti­vi ai 49 Irccs pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio nazio­na­le , per un tota­le di 60 sedi, sono dispo­ni­bi­li in ita­lia­no e in ingle­se ma in futu­ro ver­ran­no tra­dot­ti anche in spa­gno­lo.

Fon­te: salute.gov.it